Anche la produzione Vaga non si arresta

Per contribuire alla ripartenza dell’Italia, il Gruppo Mapei ha scelto di non arrestare la produzione ad agosto, garantendo la fornitura delle soluzioni alle rivendite, e confermare la disponibilità dei propri specialisti per consulenze e assistenza in cantiere.

8 luglio 2020

In continuità con le strategie finora adottate, il Gruppo Mapei rinnova il suo impegno verso i propri clienti e informa che nei suoi stabilimenti produttivi la produzione proseguirà senza interruzioni per tutto il mese di agosto, per rifornire le rivendite e i magazzini edili. Anche il supporto e la consulenza dei tecnici e degli specialisti Mapei sono assicurati per promuovere la ripresa e il recupero dei cantieri sospesi.

 

“Questa decisione è stata presa senza esitazione per poter sostenere la ripresa dell’Italia e in particolar modo del settore dell’edilizia – hanno commentato Veronica e Marco Squinzi, Amministratori Delegati del Gruppo Mapei -. Finora ci siamo sempre impegnati per garantire supporto a tutti gli interventi utili a contrastare l’emergenza e tuttora ci impegniamo nei confronti dei nostri clienti per garantire un servizio di altissima qualità e fornire tutti gli strumenti utili alle imprese che hanno scelto di restare regolarmente aperte nel mese di agosto.”

 

Le consociate italiane del Gruppo Mapei, Adesital, Cercol, Mosaico +, Polyglass, Vaga, aderiscono all’iniziativa per garantire il corretto approvvigionamento dei materiali e delle soluzioni del Gruppo Mapei.